Forè in CRG

Forè vestirà i colori CRG, e la Maranello punta sui giovani anche in KZ

Questa scelta è il frutto della collaborazione tra il team manager della Crg, Giancarlo Tinini e della Maranello, Armando Filini
Forè, plurititolato e riconosciuto tra i più forti ed esperti piloti karting in attività, avrà la responsabilità di sviluppare i propulsori Maxter (KF e KZ) e i telai di nuova omologa della CRG. Forè andrà così a rafforzare la squadra corse degli Allblacks di Desenzano che presenta tra i piloti di punta il campione del mondo della KZ, Jonathan Thonon e Arnaud Kozlinski.
Armando Filini (Maranello) ribadisce invece la linea politica del proprio Team mirata a investire sul futuro delle giovani promesse anche in KZ (anche Alessandro Piccini ha terminato la sua collaborazione col team Maranello). Una strategia che ha già dato risultati eclatanti grazie alla conquista di tre titoli continentali negli ultimi tre anni. Un percorso avviato, quello della Maranello, sul quale si concentreranno le energie per conseguire traguardi importanti anche nelle categorie superiori. A rafforzare questa politica è stato siglato un accordo proprio in queste ore tra il patron della Maranello e Nicolas Todt che prenderà in considerazione i kartisti più in vista del vivaio della Maranello per avviarli nel mondo dell’automobilismo sportivo (vedi Jules Bianchi).

2017-07-21T17:03:08+00:00